Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

lunedì 23 luglio 2018

L’infermiera Julia, anzi Giulia, angelo del reparto di Pneumologia di Livorno


(Stefano Bramanti) Livorno, 4 luglio – Un certo fermento è stato registrato in questi giorni nelle corsie dell’apprezzato reparto ospedaliero di Pneumologia, diretto dalla dottoressa Rigoletta Vincenti. Qualcuno assicura di aver visto aggirarsi per le corsie, come volontaria dell’assistenza, la star Julia Roberts. Forse una segnalazione di un ammalato sotto l’effetto di febbre molto alta? Niente di tutto ciò! Chi crede di aver notato la famosa attrice, difatti, è stato tratto facilmente in inganno. In realtà si tratta di quella che tutti considerano una sosia della protagonista del noto film “Pretty woman”. Guarda caso si chiama Giulia, ma di cognome fa Giammattei. Una 43enne infermiera, livornese, prima in servizio all’ospedale Careggi di Firenze e adesso agisce al primo piano del secondo padiglione del nosocomio livornese.
La eleggiamo ad emblema di tutte le operatrici sanitarie che s’impegnano, minuto per minuto, in favore dei pazienti. Equivoco chiarito e complimenti alla bella infermeria. Se in certe occasioni speciali abbandonerà il suo look acqua e sapone, adottando un certo trucco e una giusta acconciatura, sarebbe proprio identica alla sua “collega” Julia.

The following two tabs change content below.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,