Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

26 Gennaio 2021

Livorno. 660 nuovi stalli blu con sosta a pagamento. Zone e prezzi.


Livorno, 22 giugno 2018 – Tutto pronto per l’entrata in vigore, da domani, sabato 23 giugno, della nuova disciplina della sosta in un altro gruppo di strade delle zone “K”, K barrata, “R” e “J”, per complessivi 660 stalli blu realizzati in queste ultime settimane. Lo rende noto il Comune.
Parchimetri in funzione e controlli da parte degli ausiliari di Tirrenica Mobilità nelle seguenti vie (tra parentesi la zona e il numero degli stalli blu presenti): via San Carlo (zona K, 67 stalli auto);
tratto di corso Mazzini (nella foto) compreso tra via San Carlo e via Ricasoli/Attias (zona K barrata, 26 stalli auto); tratto di Borgo Cappuccini compreso tra corso Mazzini e via del Bosco (zona K, 51 stalli auto);
tratto di Borgo Cappuccini compreso tra via del Bosco e piazza Matteotti (zona R, 57 stalli auto);
piazza Gavi (zona K, 26 stalli auto); via del Bosco (zone K e R, 69 stalli auto);
via Mangini (zona R, 105 stalli auto); tratto di via Roma compreso tra piazza Matteotti e via del Bosco (zona K, 49 stalli auto); tratto di Borgo S. Jacopo compreso tra corso Mazzini e via degli Archi (zone K e J, 66 stalli auto); via Villani (zona K, 16 stalli auto); tratto di via Marradi compreso tra corso Mazzini e via Baciocchi (zona K, 14 stalli auto); via Calatafimi, compreso lo slargo confinante con via degli Archi (zone K, R e J, 114 stalli auto).
Considerate le diverse “lettere” presenti in via Calatafimi, al fine di armonizzare le diverse tariffe, è stato stabilito di applicare la tariffa K, che tra l’altro coincide con la tariffa R: un euro per la prima mezzora, 2 euro frazionabili per la prima ora, e 3 euro frazionabili per ciascuna ora dalla seconda in poi.
La sosta a pagamento nelle strade elencate (per chi non è titolare di contrassegno) è prevista dalle ore 8 alle ore 22 di tutti i giorni feriali e delle prime domeniche dei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre e novembre, e di tutti i giorni festivi compresi tra il 1° e il 24 dicembre.
Per i residenti titolari di contrassegno la sosta in queste strade è gratuita, senza limiti temporali.
La sosta gratuita, con varie modalità, è prevista anche per i veicoli al servizio delle persone disabili muniti della specifica autorizzazione (art. 381 DPR 495/1992); i soggetti in Lista Bianca, di cui al Disciplinare della circolazione nel centro abitato (mezzi elettrici, taxi, veicoli di aziende di servizio pubblico, mezzi di soccorso e d’emergenza, ecc); ai titolari di abilitazioni ZTL/ZSC per specifiche categorie, in base a quanto specificamente previsto dal Disciplinare per ciascuna categoria.
Gli altri stalli
Oltre ai 176 stalli blu, il nuovo sistema della sosta realizzato in queste strade comprende:
5 spazi per veicoli al servizio delle persone disabili, 48 spazi per motocicli e uno spazio adibito alle operazioni di carico/scarico in via San Carlo; 2 spazi per veicoli al servizio dei disabili e 58 spazi per motocicli in corso Mazzini; 3 spazi disabili e 26 spazi per motocicli nel tratto di Borgo Cappuccini che va da corso Mazzini a via del Bosco; 9 spazi per veicoli al servizio dei disabili, 25 spazi per motocicli e 2 spazi per carico/scarico cose nel tratto di Borgo Cappuccini che va via del Bosco a piazza Matteotti; 3 spazi per disabili, 55 spazi per motocicli e uno spazio adibito al carico/scarico in via Mangini; 2 spazi disabili e 15 spazi per motocicli nel tratto di via Roma che va da piazza Matteotti a via del Bosco; 3 spazi per disabili, 57 spazi per motocicli e uno spazio adibito al carico/scarico nel tratto di Borgo S. Jacopo compreso tra corso Mazzini e via degli Archi;
3 spazi per disabili, 23 spazi per motocicli e uno spazio adibito al carico/scarico nel tratto di via Marradi compreso tra corso Mazzini e via Baciocchi; 4 spazi per i veicoli al servizio delle persone disabili in via Calatafimi; 9 spazi per motocicli in via degli Archi.
Negli spazi riservati alle operazioni di carico e scarico, la sosta è consentita per un massimo di 15 minuti, dalle ore 7 alle ore 21, con esposizione del disco orario. Il carico e scarico è consentito a tutti i cittadini, non solo agli operatori economici.