Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

venerdì 22 marzo 2019

Livorno abbraccia i suoi figli nati da genitori stranieri


Livorno, 24 novembre 2018 – “Non esiste uno ius soli livornese. Il Comune non ha nessuna intenzione di ergersi al di sopra della legge e tanto meno di dare la cittadinanza italiana ai bambini stranieri. Quello che però possiamo fare è mandare un segnale chiaro, in linea con la tradizione di accoglienza della nostra città, perché a Livorno nessuno è straniero e noi abbiamo voluto accogliere questi 95 neonati nella nostra comunità”.
Così la vicesindaco di Livorno, Stella Sorgente, esponente del movimento Cinquestelle, si è espressa durante la cerimonia che si è svolta oggi a Palazzo Civico. Un’iniziativa nata nel solco di una mozione, approvata a larga maggioranza dal Consiglio comunale il 19 settembre scorso, attraverso la quale l’amministrazione di Livorno ha voluto accogliere simbolicamente nella comunità livornese i bambini nati nel 2018 da genitori stranieri.

I registri dell’anagrafe comunale evidenziano che i bambini con padre e madre non italiani venuti al mondo da gennaio a metà novembre sono risultati 108. A questi l’amministrazione comunale ha inviato altrettante lettere, scritte in italiano, inglese, francese e spagnolo, invitando le famiglie a partecipare all’iniziativa.
Alla fine nella sala delle Cerimonie, davanti ai consiglieri di maggioranza e opposizione, ai membri delle associazioni cittadine e delle comunità straniere, si sono presentati 95 neonati con le loro famiglie, in rappresentanza di 22 Paesi diversi. A ciascuno di loro la vicesindaco Sorgente ha consegnato una pergamena con cui si dà il benvenuto al nuovo arrivato nella comunità livornese e con la scritta “A Livorno nessuno è straniero”, oltre ad un volume contenente le Leggi livornine.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,