Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

martedì 18 settembre 2018

Dodici centri commerciali naturali, nuovo protocollo col Comune di Livorno


Livorno, 9 marzo – “L’Amministrazione comunale riconosce nei Centri commerciali naturali presenti sul territorio un ruolo essenziale in ordine alla programmazione e organizzazione delle attività negli spazi pubblici”. E’ questo uno dei passaggi più significativi contenuti nel nuovo Protocollo d’intesa siglato questa mattina tra il Comune di Livorno e i 12 Centri commerciali naturali. Rispetto al precedente, il nuovo Protocollo di fatto rafforza l’azione dei CCN riconoscendo l’importanza che rivestono nel tessuto cittadino in più ambiti (commerciale, sociale, turistico e culturale).
“Dopo un lungo confronto con i presidenti di alcuni Centri Commerciali Naturali e con le associazioni di categoria – ha dichiarato l’assessore Paola Baldari – ascoltando le esigenze e le problematiche emerse da più parti, in merito proprio al ruolo che i CCN dovevano svolgere nell’ambito del territorio loro riconosciuto, abbiamo ritenuto opportuno rimodulare un nuovo Protocollo d’Intesa che puntualizzasse ruoli e competenze ”. “ Da qui un Protocollo – aggiunge l’assessore – specifico per i CCN a differenza del precedente che riuniva anche le associazioni di categoria, con le quali invece sigleremo un protocollo successivo diverso. Questo nuovo Protocollo rappresenta davvero un elemento di rilancio dei Centri stessi e un riconoscimento del loro ruolo strategico nel sistema città”.
Perché i CCN rappresentano una leva importante per il rilancio del tessuto urbano e la vitalità del territorio. In una logica di rete urbana tra CCN, il nuovo Protocollo introduce infatti la necessità “ che ci sia la più ampia e tempestiva informazione relativa alle attività che implichino l’utilizzo di piazze ed altri spazi pubblici richieste da qualsiasi soggetto “. Ogni proposta deve essere pertanto, previa valutazione dell’Amministrazione Comunale , comunicata immediatamente ai CCN ed alle Associazioni di categoria al fine di garantire un miglior coordinamento di eventi in città. A tale proposito il Protocollo ribadisce, come nel precedente, l’impegno ad istituire un gruppo di lavoro permanente con appuntamento almeno semestrale per la verifica di azioni intraprese e la definizione di nuove programmazioni. I Centri Commerciali Naturali dovranno inoltre presentare in modo coordinato progetti di animazione e promozione territoriale all’Amministrazione comunale entro il 30 settembre per la stagione invernale (Natale compreso), ed entro il 30 marzo per quella estiva. Facilitazioni particolari saranno riservate a quei progetti che, programmati con congruo anticipo, saranno valutati dall’ Amministrazione comunale di forte rilevanza per la città. A queste l’Amministrazione potrà riconoscere la riduzione della tariffa per l’occupazione del suolo pubblico per le componenti esclusivamente commerciali.
Questi i 12 Centri Commerciali Naturali a cui si aggiungerà prossimamente il “nascituro” Centro Commerciale Naturale “Marilia”.
1)CENTRO COMMERCIALE NATURALE. 2)CENTRO COMMERCIALE NATURALE BORGO. 3)CENTRO COMMERCIALE NATURALE COLLINE 4)CENTRO COMMERCIALE NATURALE VENEZIA. 5)CENTRO COMMERCIALE NATURALE FIORENTINA
6)CENTRO COMMERCIALE NATURALE MODI’ LIVORNO. 7)CENTRO COMMERCIALE NATURALE SORGENTI
8) CENTRO COMMERCIALE NATURALE VIA CAMBINI. 9) CENTRO COMMERCIALE NATURALE VIVI SAN JACOPO
10) CENTRO COMMERCIALE NATURALE LIVORNO CENTRO CITTA’. 11) CENTRO COMMERCIALE NATURALE PIAZZA XX SETTEMBRE E DINTORNI. 12) CENTRO COMMERCIALE NATURALE ANTICO BORGO REALE.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,