Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

martedì 11 dicembre 2018

Livorno Music Festival ad agosto e settembre


(Simone Consigli) Livorno, 16 luglio 2018. Non si può dire che Livorno nell’estate 2018 non abbia la musica classica nel suo cartellone di eventi. Livorno Music Festival, che è stato presentato in Comune pochi giorni fa, offrirà una lunga serie di Masters Classes e di concerti in varie suggestive location cittadine, come la Fortezza Vecchia e il Museo Cittadino. Il Festival inizierà il 21 Agosto e terminerà l’8 Settembre. “Quest’anno siamo molto soddisfatti – esordisce la vice sindaco Stella Sorgente – sia per l’importanza dell’evento che per l’ampliamento del programma rispetto alle passate edizioni”. Livorno Music Festival è un evento realizzato in collaborazione con il Comune di Livorno e l’Istituto Mascagni. Il significato della manifestazione è quello di integrare la crescita degli studenti del Mascagni con concerti eseguiti a fianco dei maestri. Il numero di giovani musicisti talentuosi e di maestri è andato negli anni crescendo e Livorno Music Festival, giunto all’ottava edizione finalmente sbarca nell’estate livornese come un vero e proprio evento concertistico, che andrà ad allietare le nostre serate estive. “I giovani musicisti, che provengono da tutto il mondo – continua la vicesindaco – avranno un’opportunità irripetibile, un misto di formazione e crescita sociale e culturale, in più saranno anche turisti nella nostra città, che è fiera di ospitarli”. Studenti e insegnanti assieme. Guida all’ascolto e crescita culturale. Pratica della formazione e ascolto formativo. Le location in cui saranno eseguiti i concerti sono la Fortezza Vecchia, il Museo di Storia Naturale, il Grand Hotel Palazzo, il Mercato Centrale e vengono proposti quest’anno i Bottini dell’Olio, in modo che si possa replicare l’esperienza musicale dell’inaugurazione del Museo Cittadino. Il maestro livornese Vittorio Ceccanti è il motore dell’organizzazione e un po’ il tutorial dell’evento: “Appoggio umano e impegno sono stati di primo livello e mi permetto di ringraziare tutti coloro che hanno partecipato, quest’anno abbiamo raggiunto livelli e numeri mozzafiato. Iniziammo – continua – suonando negli angoli della Fortezza, oggi siamo all’ottava edizione e abbiamo ben 15 Masters Classes e più di 20 concerti. Le sinergie – conclude Ceccanti – che quest’anno si sono strette e hanno funzionato non devono assolutamente perdersi, dobbiamo riproporci per migliorare ancora nelle prossime edizioni”. Qualcuno potrebbe pensare si tratti solo di addestramento per i giovani musicisti, invece gli organizzatori ben sanno quanta sia la fame di musica classica a Livorno e hanno composto un programma di livello. Veniamo dunque al cartellone. Si apre con la straordinaria e poliedrica voce di Cristina Zavalloni, la “Bollani della voce”, come viene chiamata, accompagnata al piano da Andrea Rebaudengo. Un’altra “chicca” è il pianoforte romantico di Alexander Romanovsky, uno dei migliori pianisti under 40 al mondo. Classica e non solo, in ogni maniera. Chopin, Liszt, Beethoven, Mendelssohn e Schumann ma pure musiche dal Sudamerica, Astor Piazzola, tango argentino e canzone tradizionale brasiliana. Per finire al Cisternino di Città, ci sarà la proiezione di un film muto del 1911 con colonna sonora creata ad hoc. Da sir Peter Maxwell a Aleksander Romanowsky. I grandi artisti ci sono sempre stati al Livorno Music Festival, il livello quest’anno è il più alto e la presenza di tantissimi giovani studenti lo conferma. L’organizzazione ha messo in pista per questa ottava edizione un cartellone in grado di far divertire e star bene tutti, mirando diritto al target degli spettatori. Un evento che matura negli anni insieme all’intento formativo. Partners di Livorno Music Festival sono la Fondazione Livorno Arte e Cultura, Menicagli Pianoforti, Rotary Club Livorno, Oriente Livorno, Gianni Cuccuini, Grand Hotel Palazzo e Hotel Granduca. (Nella foto, da sin. la vice-sindaco Stella Sorgente, il maestro Vittorio Ceccanti e l’assessore Francesco Belais durante la presentazione del Festival). simoneconsigli@live.it

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,