Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

27 Settembre 2020

Livorno nubifragio massima allerta: non recarsi a Montenero, Collinaia, Quercianella e Stagno


Livorno, 10 settembre. Questa notte, domenica 10 settembre tra le 2 e le 4 sono caduti sulla città di Livorno oltre 250 mm di pioggia. E’ il primo comunicato odierno del Comune. Il forte nubifragio ha comportato l’esondazione di fiumi e rii travolgendo la città e provocando, stando alle prime notizie, anche morti e dispersi.
È stato elevato al massimo – prosegue il comunicato – il livello di criticità anche perché lo stato di emergenza non è superato.
Il sindaco Nogarin raccomanda alla popolazione di non recarsi nelle zone della città maggiormente interessate dai fenomeni onde consentire il più agevole e possibile svolgimento degli interventi di soccorso: zona di Montenero, Collinaia, Quercianella e Stagno.
È stata attivata la sala operativa provinciale dove è intervenuta anche la Protezione Civile della Regione Toscana e dove si è costituito un Centro Coordinamento Soccorsi della Prefettura in seduta permanente alla presenza del Sindaco. Seguiranno ulteriori aggiornamenti della situazione. Il presidente della Regione Enrico Rossi, già in contatto con l’Amministrazione Comunale, sta arrivando in città, dove avrà un primo incontro con operatori e amministratori.