Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

7 Giugno 2020

Messaggeri del mare, prima tappa in difesa dei piccoli ospedali


(Stefano Bramanti) Portoferraio, 31 marzo 2019 – Messaggeri del mare, pronti via. Parte infatti, dopo lunghi preparativi e la creazione di un progetto molto complesso, la staffetta nazionale pro piccoli ospedali a rischio chiusura o declassamento. Inizia con un prologo di sei giorni a Genova, per far conoscere l’iniziativa nei dettagli, grazie ad una serie di incontri culturali predisposti, per i Messageir Lionel Cardin e Pierluigi Costa, dalla vicepresidente Vilma Bonezzi dell’Associazione “Presente futuro” . L’esperta ha creato questa settimana di appuntamenti chiamata “Da Lampedusa al Monte Bianco. MaReattivo”, presente anche su Facebook, dove sono esposti i vari eventi del capoluogo ligure . I due sportivi elbani sono nuotatori che si impegnano, da circa 10 anni, in missioni per la tutela ambientale o per problematiche sociali e quindi, fino a giugno, diverse località italiane saranno toccate da questa staffetta, (vedasi programma esposto sotto) coinvolgente scuole, cittadini e associazioni. Ad ogni passaggio sarà consegnato il testimone, una scultura realizzata dall’artista Luca Polesi dell’Elba.
“Nella partenza genovese daremo vita a un percorso di sensibilizzazione sui piccoli ospedali e questa staffetta– ha detto Vilma Bonezzi – abbiamo puntato su diversi contesti dai centri di cultura, a certi locali, ai ristoratori, alle gallerie d’arte, alle librerie”. Due giorni prima di questo evento, 50 maestri di sci del Monte Rosa avevano realizzato un incontro simbolico promozionale esponendo lo striscione dei Messaggeri del Mare in alta quota, come si può vedere dall’immagine allegata.

QUESTO IL PROGRAMMA DI MASSIMA DELL’EVENTO (IN CONTINUA EVOLUZIONE), E CHI ORGANIZZA, PARTECIPA E SOSTIENE LA STAFFETTA

1-6 aprile Genova Evento ”MaReattivo” a cura della Associazione Presente Futuro-– Presentazione della manifestazione ”Lampedusa – Monte Bianco” – incontri, tour ed eventi in locali, gallerie d’arte, biblioteche, musei e il 6.4 – Teatro Carignano di Genova- Dove saranno presenti i Messaggeri del Mare – Concerto finale con presentazione di tutto il progetto. 15 Aprile, Matera, Lampedusa, Palermo, Ostuni. Partenza in contemporanea della staffetta, con eventi e presenza dei Messaggeri del Mare a Matera, 24 – 25 – 26 Aprile – Isola d’Elba – vari eventi di trekking, nuoto, ciclismo, corsa, scacchi, sub, musica e rappresentazione teatrale dei Tappezzieri sul tema della sanità . 26 Aprile – 3 Maggio – Cecina – Rosignano Solvay , con incontri nelle scuole – Saranno presenti i componenti dei Messaggeri del Mare. 28 Aprile – Santa Vittoria in Matenano, evento presso la strurrura ”Il Vecchio Torchio”. .10 – 13 Maggio Firenze – Incontro con le scuole – della consulta ambientale dell’Istituto ”Ginori Conti” e a Barberino del Mugello. Rappresentazione teatrale dei ”Maggiaioli” e corsa podistica. Saranno presenti le componenti dei Messaggeri del Mare. 26 Aprile san Vincenzo–Accoglienza tappa della barca di Pole Pole con ragazzi autistici. 12 Maggio – Pocapaglia (Cn) – Campionato regionale tiro con l’arco. 15 Maggio – Livorno -. Incontro con le scuole e il pubblico, alla Fortezza Vecchia. durante la manifestazione ”Navi di Maggio. 16 Maggio – Bologna – Conferenza nella grande struttura F.I.C.O. – E.A.T.A.L.Y – 17 Maggio-Milano – Incontro con i ragazzi dell’Istituto ”Bertarelli – Ferraris” con i Messaggeri del Mare.. Lecco, Manifestazione ciclistica. Torino, vari eventi da definire. 8 Giugno Vignola (Mo), Mostra fotografica e incontro con i Messaggeri del Mare. – 15 Giugno – Monte Bianco – Arrivo della staffetta a Punta Helbronner. A portare il testimone a 3500 metri di quota sarà Gian Luigi Soldi insieme al Prof. Ugo Rovigatti, Giuseppe Lollio e Andrei nella veste di tedofori finali. – Giugno – Data da definirsi – Roma – Consegna al Ministro della Salute Pubblica del documento ufficiale della manifestazione, con la richiesta di potenziamento dei piccoli ospedali d’Italia, situati in zone disagiate. Da definire Terni – Raduno di trekking.. Padova – Nuoto Sincronizzato – Selva di Val Gardena – Conegliano Veneto – Appoggerà l’iniziativa l’Associazione Nazionale Veterani dello Sport..

INSIEME AI “MESSAGGERI” VARI ALTRI ENTI SI IMPEGNANO NELL’EVENTO PRO PICCOLI OSPEDALI

Scuole dell’Elba, Associazione Presente Futuro. Genova-scuola dell’infanzia, Prato Comprensivo Pier Cironi, ”la Piccola Accademia” di Olbia, Is statale Ginori Conti e media statale ”Dino Compagni”, Firenze, Is statale Mattei, Rosignano Solvay (Li), medie statali ”Galileo Galilei” di Cecina (Li), scuole di Matera, Is Bertarelli Ferraris, Milano, Tele Elba, Accademia del Bello di Paolo Ferruzzi Elba, animazioni con eventi a Genova, Elba Matera, Terni, Foligno, Santa Vittoria in Matenano (Il Vecchio Torchio) e Ascoli Piceno, ass. escursioniste Elba, Protezione Civile ”La Racchetta” – Umbria,Terni, caffè storici di Ascoli Piceno e Foligno, come ”Meletti” e ”Antico caffè La Repubblica”.. F.i.c.o Fataly Bologna, Start up ”Dotevè” ed altri, tra cui Enrico Fini, Paolo Ferruzzi, Stanislao Pecchioli, Lina Amelio, ‘I Maggiaioli’,Antonella Albanese, Elisabetta Panicucci, Elisa Negri, Fausta Carrai e Lucia Adinolfi. Vilma Bonezzi, Francesco Andolina, Valter Baldini, Pina Consorti, Gianfranco Ciola, Giacomo Sferlazzo, Enrico Samarughi, Alessio Gambini, Marino Lupi, Egino Galeazzi, Enrico Arnaldi, Massimiliano Paolini, Renato Cirafici, Luciano Scarduelli, Vito Gallo,.Michela Bartaletti, Luciano Costa, Franco Costa, Mauro Viali, Stefano Bramanti, Daniele Benzoni, Silvana Cecchetti,, Francesca Morichetti, Riccardo Giordano, Claudia Marino.Valerio Costa, Antonio Berti, Nello Anselmi, Giuseppe Lollio, Barbara Tozzi, Gian luigi e Gianlorenzo Soldi,, Costanzo Schiavoni e Paola Cocchia..Associazione Nazionale Veterani dello sport , Olio Fabbri, Caffè New York, Elba di Gusto, Hotel Gallo nero, Hotel Sardi, Hotel Il Perseo, Hotel Cernia, Ristorante Publius, Ristorante Sophie, Hotel Belmare, Hotel l’Ogliera, Hotel Corallo, ”L’Isola dei golosi”, Pensione Aurora, Bar Babayaga, Pomont’s Bar, ”Il Posto delle Fragole”, Pensione Annamaria, Ristornante Cacio e vino, Parmigiano Vacche rosse, Marmellata Chiaverini, bar San Vincenzo “Tutto ok”, che sono partecipanti, organizzatori, sostenitori. Ai partecipanti verrà inviato il famoso ”Sole” dello scultore Luca Polesi, scultura che è il testimone del passaggio della staffetta unitamente a questo documento ed entrambi rimarranno nella struttura partecipante alla manifestazione, Il testimone lo avrà a bordo e sarà mostrato, in tutte le tappe del viaggio, la barca Pole Pole che navigherà con ragazzi autistici da Genova a Trieste dal 3 Aprile a fine Maggio. I coordinatori della tappa elbana saranno i Messaggeri del Mare Marco Sartore, Alberto De Simone e Tiziana Pisani, Ulteriori adesioni avverranno in corso di svolgimento con altre città, enti, associazioni, istituzioni, attività commerciali e vari partecipanti.