Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

28 Settembre 2020

Natale in Fortezza con Pinocchio e i suoi balocchi


Livorno- dicembre. “Natale in Fortezza” è giunto alla quarta edizione. Dal 16 al 18 dicembre, un intero week end sarà dedicato, nel suggestivo monumento quattrocentesco, a “Pinocchio ed il Natale dei balocchi“. Gli orari d’apertura: venerdì 16 dalle 15 alle 19, sabato 17 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19, domenica 18 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. L’iniziativa è organizzata da Porto 2000, Autorità Portuale di Livorno e Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, patrocinata dal Comune di Livorno, ha la collaborazione dell’Agenzia Toscana Promozione Turistica. Sarà a ingresso gratuito.
Sabato 17 dicembre alle ore 9.45 l’inaugurazione, presente l’assessore regionale all’istruzione, Cristina Grieco, il sindaco di Pescia e il direttore della Fondazione Collodi, anche in concomitanza con la ricorrenza, quest’anno del 190° anniversario della nascita di Carlo Collodi. Lo scopo è quello di collegare l’atmosfera natalizia, i temi dell’infanzia, le favole senza tempo e la risorsa monumento in un unico evento ludico e anche culturale. Ha sottolineato il Presidente di Porto 2000 e segretario dell’Autorità Portuale,Massimo Provinciali. Ecco perché quest’anno abbiamo pensato a Pinocchio, con un percorso all’interno della Fortezza che per i bambini si concretizzerà con la consegna della lettera a Babbo Natale.
Lo scopo è la valorizzazione ulteriore del monumento dedicato ai bambini, che per il segretario generale della Camera di Commercio, Pierluigi Giuntoli servirà a renderlo sempre più un punto di riferimento insieme a quello dei Quattro Mori. Sarà un motivo per partecipare ad un momento di gioia, che ha avuto molto successo negli anni precedenti, e per conoscere e scoprire le bellezze nascoste della Fortezza, visitandola gratuitamente.
“Quest’anno sono stati coinvolti, grazie al coordinamento dell’assessorato regionale all’istruzione, gli istituti scolastici della città – ha detto la dottoressa Serena Veroni, responsabile marketing e comunicazione del Porto di Livorno 2000”. Oltre 100 ragazzi hanno collaborato per alcuni lavori nell’ambito del progetto di Alternanza Scuola-Lavoro per l’allestimento (Liceo Cecioni ed Istituto Colombo) e il servizio del ‘Truccabimbi’ che si svolgerà all’interno del Port Center (Istituto Colombo). Il Liceo Niccolini-Palli ha preparato brani musicali per il percorso di Pinocchio, l’Istituto Vespucci sta partecipando alla promozione dell’evento sui portali web del turismo. Collaborano anche Re.Mu.Tu, la Rete Musicale Toscana, che effettuerà due concerti sabato prossimo all’interno della chiesa e Ghiomelli Garden che effettuerà gli allestimenti natalizi”. Sarà possibile inoltre visitare il Port Center , aperto dalle 15 alle 19, una struttura che illustra le varie attività, anche storiche del porto, visibili in un accattivante percorso culturale, spesso sconosciuto ai cittadini.