Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

3 Dicembre 2020

Nogarin sulle case agli immigrati: “Nardella sbaglia a parlare alla pancia della gente”


Livorno – L’idea del sindaco di Firenze, Dario Nardella, di innalzare la soglia di residenza in Italia per evitare che le case popolari diventino ghetti di immigrati, secondo il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, sono un “modo semplicistico di affrontare un problema che invece è molto serio”. Ha affermato Nogarin: “Non si può gridare alla pancia delle persone. Credo che tutti abbiano diritto a una casa. E nel momento in cui le persone abitano sul territorio ed entrano a far parte del sistema economico e previdenziale a tutti gli effetti, devono essere trattate allo stesso modo”. Ha aggiunto Nogarin: “Credo che si debba avere la forza di affrontare il tema dell’emergenza abitativa, e Firenze e Livorno sono le prime due per la tensione abitativa nella Toscana, quindi sappiamo molto bene, seppure con dimensioni differenti, quanto questo è un tema assolutamente importante. Però il problema casa richiederebbe finalmente da parte del governo anche misure differenti di stanziamento, anche di una legge che preveda l’autorecupero, perché gli immobili per le case popolari ci sarebbero, ma non ci sono soldi per mettere la messa a norma di pochi talvolta impianti che poi potrebbero permettere l’assegnazione anche in situazioni drammatiche”.