Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

27 Settembre 2020

Nuovo anno sociale al Lions Club Livorno Host


(Gianfranco Porrà) Livorno, 13 ottobre. L’annata sociale 2017/18 del Lions Club Livorno Host è stata ufficialmente aperta nel corso di una cerimonia conviviale svoltasi all’Hotel Palazzo. La nuova presidentessa Patrizia Lensi,(nella foto) dopo aver ringraziato il Past Presidente Marco Rossi, che in particolare ha voluto ancora contribuire all’attività del Club assumendo l’incarico di Segretario, ha porto ai presenti il saluto degli altri componenti del nuovo Consiglio: Andrea Mazzoni, 1° Vice presidente, Fabrizio Mascitelli, 2° Vice presidente, Giampaolo Scalabrella, Tesoriere, Susanna Ghinassi, Cerimoniera, Stefano Pampaloni, IT Advisor, Claudio Stolfi, Censore, Stefano Nardini, Responsabile LCIF, Maria Grazia Rastelli, Presidentessa Comitato Soci, Valentina Andreini e Giordano Cottini, Revisori dei Conti, nonchè del Leo Advisor Stefano Rosini.
Patrizia Lensi , ricordato che lo scopo principale del Club consiste nel servizio alla comunità in cui è insediato, ha svolto ai numerosi presenti una relazione sul programmo del Club nel periodo 2017/18. Accennato (fra le varie altre iniziative di solidarietà ) alla donazione di un motogeneratore alla Misericordia di Montenero subito dopo la disastrosa alluvione del 10 settembre, la presidentessa ha sottolineato la continuità storica del Lions Club per la raccolta di fondi per l’addestramento dei cani guida, l’impegno annuale nella organizzazione della molto apprezzata iniziativa dei “Medici in piazza”, le campagne per la raccolta di fondi del Lions Club International contro il morbillo, la programmata partecipazione nel mese di novembre alla campagna di prevenzione contro il diabete, che culminerà in un importante convegno, il progetto “Amerigo”, che prevede l’accompagnamento dei ragazzi in uscita dalla scuola verso il mondo del lavoro, il concorso “Piccoli comici”, progettato con Paolo Migone, rivolto agli studenti delle scuole die superiori, e – fra le altre – l’iniziativa distrettuale “Interconnettiamoci, ma con la testa”, realizzata il prossimo 27 ottobre grazie a Pietro Fontana. Fra i service del Club è inoltre presente, per il quinto anno consecutivo, il progetto di prevenzione contro il bullismo.