Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

lunedì 9 20 Dicembre19

Nuovo Spazio Teatro compie 40 anni e presenta la stagione 2018-19


Livorno, 24 settembre 2018. “Settembre andiamo,è tempo di programmi”…così potrebbe cominciare la celebre lirica di D’annunzio se fosse nato e cresciuto a Livorno. Tutte le compagnie in grande spolvero infatti presentano la loro stagione.
E’ così anche per Nuovo Spazio Teatro,diretto da Simonetta Del Cittadino, che è al giro di boa dei suoi primi 40 anni da quando, nel lontano 1978, Giorgio Fontanelli le dette vita insieme ad un manipolo di attori e tecnici, che si scissero dal Piccolo Teatro per provarsi nel teatro autonomamente. E fu un seme vigoroso visto che ancor oggi il gruppo è attivo e oltre a produrre spettacoli,collabora con realtà cittadine,come il Festival di Livorno Ebraica, alcuni istituti superiori ed altre presenze labroniche ed ha al suo attivo centinaia di soci e di spettatori.
Inizierà la stagione, giunta al quarantunesimo anno, al Teatro Cral Eni il 17 novembre per due fine settimana, BOEING BOEING di Marc Camolett,una divertentissima pièce francese per la regia di Mark Eaton che dopo la sua applauditissma Dodicesima notte,sceglie un argomento decisamente più leggero avvalendosi di giovani e bravi attori della scena cittadina: un architetto ha tre fidanzate che fanno le hostess e che quindi non dovrebbero incontrarsi mai…ma si sa,il diavolo ci mette la coda!
Seguirà poi un capolavoro del teatro popolare toscano “Gallina vecchia” di Augusto Novelli, la storia della matura Nunziata che si incapriccia del giovane Ugo…la protagonista, tutta “in chicchere e piattini”, cercherà di sedurre il giovanotto ma poi col senno della maturità ritornerà ad affetti consolidati e più sicuri sposando il fedele Bista e quindi in questo caso “Gallina vecchia fa davvero buon brodo”! Regista e protagonista del lavoro che andrà in scena l’1 il 2 e il 3 febbraio 2019,sarà la brava attrice Gabriella Pacinotti .
Il 23 febbraio evento unico “Grazia e Grinta: le Dee dentro la donna” , un esperimeto che unisce danza e teatro: infatti vedrà la partecipazione della Scuola di Danza Eimos di Ilaria Magonzi e vedrà sul palco l’attore Christian Quagli che interpreterà una serie di personaggi femminili, le dee appunto che sono in ogni donna coadiuvato da un d gruppo di allieve della scuola. (Nella foto da sin, Ilaria Magonzi,Gaia Bastianon e Simonetta Del Cittadino).
Si finirà in bellezza rispolverando il classico dei classici,il “Miles gloriosus” di Tito Marzio Plauto per la regia di Simonetta Del Cittadino,uno di quei testi che al liceo ci andavano di traverso,ma che assolve alla vera funzione del teatro: quello di far divertire chi assiste perchè il teatro,è nato con questo scopo oltre a fare da specchio per chi guarda!
Ci saranno situazioni esilaranti con equivoci, cambi di persona,burle,padroni beffati,servi furbi tutto il meccanismo scenico che darà il via alla Commedia dell’Arte,la “summa” dell’arte scenica italiana,la commedia delle maschere e dei caratteri che via via,passando da Machiavelli al Ruzzante da Moliére e a Goldoni,è arrivato fino a noi. Il Miles andrà in scena il 9 10 15 16 17 marzo 2019, sempre al Teatro Eni che è la sede ideale della compagnia. Insomma un gran lavoro e mesi di prova con lo stesso obiettivo da 40 anni : riuscire a coinvolgere il pubblico attraverso una bella prova culturale e spettacolare.
Per informazioni chiamare il 339 3422139.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,