Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

30 Settembre 2020

Parco pubblico, piazza e parcheggi in via Ebat e Sette Santi


Livorno, 26 giugno. Al posto dell’attuale area degradata, in via Ebat e in via Sette Santi, nasceranno presto un nuovo parco pubblico, circa 30 parcheggi liberi, una piazza con panchine, un’area sportiva attrezzata e un parco giochi per bambini. Questo in sintesi il contenuto del progetto definitivo e della relativa convenzione che la Giunta ha approvato recentemente.
“Si tratta di aree da tempo abbandonate e inutilizzate, divenute quasi una discarica – spiega l’assessore ai lavori pubblici Alessandro Aurigi -. Con la convenzione approvata ieri saranno cedute al Comune dall’attuale proprietaria Aurora Immobiliare che si impegna a realizzare tutta una serie di opere pubbliche, un parco (compresa la manutenzione per venti anni), una piazza, un parcheggio pubblico, per un controvalore complessivo pari a circa 600 mila euro. Una cifra che andrà a scomputo degli oneri di urbanizzazione, dovuti per la costruzione di garage “pertinenziali” privati, che verranno realizzati alcuni nel sottosuolo, sotto la nuova piazza e altri in superficie su terreni contigui. Oltre a quanto si era già impegnata a fare – conclude Aurigi – siamo riusciti ad ottenere che l’immobiliare realizzi anche alcuni attraversamenti pedonali, nuovi passi carrabili e che ci fornisca tutto l’arredo urbano per la piazza. E’ un altro importante tassello sul tema della rigenerazione urbana cittadina, un risultato di cui essere molto soddisfatti, che va ad arricchire di importanti servizi l’intero quartiere e che sarà apprezzato particolarmente da chi abita nella zona”.
Il parco pubblico che sarà completamente recintato, avrà al suo interno un percorso pedonale che si snoda in due aree circolari a forma di piazza con delle panchine, vialetti illuminati e un sistema di irrigazione.
Alcuni alberi, malati, o comunque in cattive condizioni generali saranno abbattuti per fare posto a nuove alberature e arbusti, come leccio, sorbo, tiglio, ciliegio, pitosforo, oleandro, viburno, agrifoglio e molti altri.
La piazza che sorgerà al di sopra dei garage sotterranei sarà divisa in due zone principali: una occupata da un campo di basket di dimensioni standard, opportunamente delimitato da un muretto e una recinzione; l’altra, la zona gioco per bambini sarà occupata da scivoli, altalene e da un percorso di muri colorati e curvilinei di varie altezze che si snoderanno come un percorso “incantato”, stimolante per i giochi di movimento dei bambini.

Infine il parcheggio pubblico sarà ricavato su un’area di proprietà comunale, adesso in stato di abbandono e soggetta a sporadici allagamenti. Il progetto prevede la realizzazione di 32 stalli per auto (di cui 1 per disabili) con betonelle drenanti e una corsia centrale per la raccolta e il convoglio delle acque piovane. Gli stalli saranno intervallati da isole alberate e dai pali dell’illuminazione pubblica.