Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

29 Novembre 2020

Polo delle colline di Nugola. L’assessore Menicagli illustra il progetto


Collesalvetti, 1 agosto. L’Assessore ai Lavori Pubblici Roberto Menicagli, ha illustrato il progetto del “Polo delle Colline”, che prevede un plesso scolastico imnnovativo, anche prendendo spunto dall’interpellanza presentata dal M5S, nel corso dell’ultimo consiglio comunale. “Intanto – ha detto – una premessa doverosa: nell’interpellanza presentata dal M5S si parla di aspetti che letteralmente non esistono, addirittura di affidamento della “seconda tranche” dei lavori che sarebbe avvenuta a marzo 2017, cosa questa che denota la totale mancanza di conoscenza non tanto del progetto, quanto della realtà da parte del gruppo M5S, visto che basta passare da Nugola per prendere visione di come non sia in corso alcun cantiere, quindi di quale seconda tranche si parli non è dato saperlo. Detto questo, visto che puntualmente come Amministrazione abbiamo aggiornato la comunità sull’avanzamento dell’iter, l’occasione è utile per fare il punto ad oggi: in data 8 luglio 2016 è intervenuta l’aggiudicazione definitiva dell’appalto integrato per la progettazione definitiva, esecutiva e per la realizzazione dei lavori alla ditta prima classificata; il 18 ottobre successivo è stato approvato il progetto definitivo e il 24 novembre è stato poi stipulato il contratto di appalto tra il Comune e l’impresa appaltatrice”.
“Il progettista dell’impresa aggiudicataria – ha proseguito – ha prodotto al Comune gli elaborati necessari il 23 dicembre, dopodiché, in esito all’esame istruttorio condotto dal Servizio Lavori Pubblici sono state formulate due articolate richieste di integrazioni, l’ultima delle quali lo scorso mese di maggio. Vista la rilevanza e l’importanza di tale opera, i nostri uffici sono a tutt’oggi impegnati in una scrupolosa attività di verifica al fine di scongiurare, per quanto possibile, eventuali problematiche in fase di esecuzione dell’appalto e delle lavorazioni. In esito alla verifica, validazione e approvazione del progetto esecutivo, la tempistica di esecuzione del complesso scolastico rimane fissata come da offerta fatta dalla società appaltatrice in sede di gara in circa 7 mesi ( 200 giorni lavorativi). A tale fine, il servizio Lavori Pubblici, che mantiene i rapporti con i competenti uffici regionali, ha già informato gli stessi della necessità di pervenire ad un’ulteriore proroga dei termini del finanziamento concesso”. L’Assessore Menicagli ha poi ribadito la propria disponibilità a proseguire nei passaggi informativi sia in ambito istituzionale, con la Commissione competente, che con la comunità locale, attraverso il locale Consiglio di Frazione.