Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

23 Gennaio 2021

Polo tecnologico livornese, incontro al Cisternino di Città


Livorno, 22 maggio 2018 – Si svolgerà giovedì 24 maggio, ore 15, al Cisternino di Città (largo del Cisternino 13) l’incontro “Verso lo studio di fattibilità del nuovo Polo Tecnologico Livornese. Presentazione della proposta di utilizzo del finanziamento regionale”.
Come saranno utilizzati i finanziamenti regionali destinati al Polo Tecnologico di Livorno? In che misura si interverrà per il recupero degli Ex Macelli? E con quali misure concrete si aiuteranno le imprese del territorio? A queste domande si risponderà durante il workshop, il cui obiettivo è condividere con le imprese e gli stakeholder del territorio i contenuti di dettaglio della proposta di utilizzo del finanziamento regionale che l’Amministrazione Comunale ha sottoposto alla Regione Toscana.
L’incontro, si afferma in una note, sarà un’occasione importante per raccogliere input e informazioni utili a progettare e dare avvio alle diverse procedure che dovranno essere attivate nei prossimi mesi. La tavola rotonda prenderà il via con l’intervento dell’assessore alle attività produttive Francesca Martini, che illustrerà i criteri alla base della scelta delle opportunità di finanziamento.
Seguiranno gli interventi dei rappresentanti delle diverse società che compongono l’RTI che sta gestendo il progetto “Diversis Gentibus Una”, il percorso d’ascolto e lo studio di fattibilità del Polo Tecnologico Livornese. In particolare Moreno Toigo della Simurg Ricerche e Marco Luise di Toscana Spazio parleranno dell’articolazione generale della proposta e della possibilità di ottenere un effetto moltiplicatore sugli investimenti; Andrea Cecconi della SIS – Studio di Ingegneria delle Strutture e Simona Corradini di Simurg Ricerche approfondiranno i temi delle gare di lavori e della parte infrastrutturale del progetto; Marco Celi e Barbara Burchi di Innolabs presenteranno i bandi di aiuto alle imprese e Annalisa Giachi di Promo Pa Fondazione illustrerà le ipotesi di modello di gestione del Polo. Ogni tematica sarà oggetto di dibattito tra tutti i partecipanti, in modo da raccogliere stimoli utili per la fase operativa e per lo studio di fattibilità in corso di realizzazione. La partecipazione all’incontro è libera.