Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

domenica 19 novembre 2017

Prosegue il lavoro di riassetto della città


Livorno, 13 settembre. Prosegue il lavoro per il riassetto della città, colpita ma non doma, che ha reagito con la presenza di centinaia di giovani che si sono presentati spontaneamente e si sono messi a disposizione per la pulizia di abitazioni, strade e scantinati, dei militari e delle associazioni di volontariato, che a Livorno hanno una tradizione secolare. Un minuto di silenzio è stato effettuato nel pomeriggio, cui si sono associati esercenti e commercianti e artigiani. E prosegue incessante la solidarietà Il Comune informa che i rifiuti urbani possono essere trasportati al parcheggio tra via Allende e via Gioberti e a quello di via Cattaneo nell’area esterna del centro raccolta Aamps per quelli urbani ingombranti. I veicoli sono collocati nell’area parcheggio vicino al Modigliani Forum, destinata agli spettacoli viaggianti, di Porta a Terra, controllata dal personale che gestisce le operazioni di emergenza. Lo dispone un’ordinanza del sindaco. Entro il 15 settembre Aamps procederà alla rimozione dei materiali presenti nel parcheggio di via del Littorale a Quercianella, nel parcheggio dei Tre Ponti, in quello di via di Montenero e in via Peppino Impastato, in vista del ripristino della destinazione d’uso dei siti di stoccaggio individuati, che avverrà al termine di tutte le operazioni.Sono in corso anche le verifiche dei danni. Accertati i circa quattro milioni tra strade, ponti,scuole, giardini, fognature, impianti vari, una cifra destinata a salire. E’ stato chiesto, come già annunciato, al governo lo stato d’emergenza nazionale per poter intervenire al più presto. (Nella foto, Montenero basso.Regione,Tiziano Corradori/Fiorenzo Musci)

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,