Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

venerdì 17 agosto 2018

Quartini, Cinquestelle: “Il Pd smetta di prendere in giro i toscani sulla sanità”


Firenze, 12 febbraio – Dura presa di posizione del gruppo regionale del movimento Cinquestelle. A scendere in campo, come si legge in una nota stampa, è il consigliere toscano Andrea Quartini, medico, esponente della commissione Sanità dell’Assemblea regionale, che dice: “Basta prendere in giro i toscani. Mancano medici e infermieri, da mesi la Regione a guida Pd e Rossi fa annunci su assunzioni in vista e poi mandano avanti Monica Calamai a dire nei tavoli operativi che dovranno tagliare 45 milioni di spesa sul personale. Bene ha fatto la Cgil ad alzare i toni”. Quartini, nell’occasione, ha annunciato un’interrogazione urgente in Consiglio regionale.

“L’ipocrisia del Partito Democratico ha raggiunto vette insopportabili”, ha aggiunto il consigliere. “Da tempo segnaliamo che la linea della nuova sanità post-riforma Saccardi è evidentemente quella di chiudere alcuni reparti, in continuità con quanto Calamai stessa ha già fatto a Careggi, tagliando la Stroke Unit”. E ancora: “I cittadini chiedono liste d’attesa più corte e la politica Pd risponde con 45 milioni di euro in meno per il personale. Questo è l’antipasto di quanto succederà se il movimento 5 Stelle non uscirà vincitore dalle prossime elezioni”.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,