Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

mercoledì 17 luglio 2019

Regione, la Fnsi chiede il rispetto del contratto giornalistico


Firenze, 13 febbraio 2019 – Al ventottesimo congresso della Fnsi, federazione nazionale della stampa, in corso a Levico Terme, in Trentino, la delegazione toscana ha partecipato alla stesura di un documento sulla questione delle agenzie d’informazione e degli uffici stampa pubblici. Il contratto giornalistico Fieg-Fnsi applicato in molte amministrazioni pubbliche ai giornalisti di quelle strutture d’informazione, infatti, è sotto attacco dopo l’approvazione, lo scorso anno, del nuovo contratto Pa-Regioni, che istituisce la figura del giornalista pubblico. E l’attacco si è fatto ancora più duro, nelle scorse settimane, dopo la pronuncia della Corte costituzionale sull’applicazione del contratto di categoria ai giornalisti della Regione Lazio.

La Regione Toscana ha una legge che prevede l’esistenza di un’agenzia d’informazione di natura professionale, Toscana Notizie, fin dall’agosto 2006 e ai giornalisti della Giunta e del Consiglio regionale toscano, da ben dodici anni, esattamente dall’aprile 2007, viene applicato il contratto Fieg-Fnsi.

Il documento approvato al congresso della Fnsi chiede il coinvolgimento dei sindacato dei giornalisti nelle questioni relative alla categoria nell’ambito della pubblica amministrazione evidenziando, al contempo, la necessità di salvaguardare i diritti acquisiti, a cominciare dal contratto giornalistico nei casi in cui viene già applicato. La richiesta, dunque, coinvolge anche la Regione Toscana.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,