Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

giovedì 20 giugno 2019

Romiti ai Cinque Stelle: “Aiutateci a continuare il cambiamento che avete iniziato”


Livorno, 31 maggio 2019 – Oggi il candidato a sindaco del centrodestra di Livorno, Andrea Romiti, ha tenuto una conferenza in diretta sui social, anche tramite Facebook, per fare il punto sulla propria posizione e per chiedere il sostegno agli elettori indecisi, a cominciare da quelli dei Cinquestelle, al fine di “continuare il cambiamento già iniziato”.
Romiti, nella sua corsa a sindaco, è sostenuto da Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e Livorno in Movimento.

Romiti ha lanciato un appello agli elettori del movimento 5 Stelle affermando: “Ho chiamato Stella Sorgente e le ho detto che noi abbiamo idea di continuare il cambiamento ed abbiamo idea di portare avanti alcune tematiche che abbiamo iniziato perché la piovra c’è ancora che blocca la città, alcuni tentacoli fortunatamente il movimento Cinque Stelle è riuscito a tagliarli, ma bisogna fare di più, mandare via la piovra e liberare la nostra città. Quindi è evidente che l’ho chiamata per questo”. E poi: “La chiamata era riservata perché nella vita alcune cose sono riservate. L’ho chiamata perché noi vogliamo costruire una grande Livorno. Non ho ideologie, io. Io spero che Stella, essendo all’interno dei Cinque Stelle, abbia abbandonato le ideologie da dove proveniva e che lei veda me e noi come persone che vogliono continuare il cambiamento iniziato dai Cinque Stelle. Questo è quello che noi faremo. Francamente, ognuno di noi, a Livorno conosce persone che fanno parte dei Cinque Stelle ma voglio dire un’altra cosa agli amici pentastellati: guardate che tutti quelli del Centrodestra hanno votato i Cinque Stelle. Noi non siamo militanti dei Cinque Stelle ma siamo dei votanti dei Cinque Stelle. Se erano al governo della città è merito anche nostro. Il 30 per cento della città nel 2014 ha votato per loro. Quindi noi abbiamo il diritto di pretendere di continuare il cambiamento perché loro sono lì perché ce li abbiamo messi anche noi. Questa è la verità”.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,