Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

10 Aprile 2020

Salvini denuncia Rossi: “Non tutela i toscani dal coronavirus”


Milano, 21 febbraio 2020 – Il leader della Lega, Matteo Salvini, denuncia il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, perché a suo dire non farebbe abbastanza per tutelare la salute dei toscani contro il coronavirus. Salvini lo ha annunciato oggi, venerdì 21 febbraio, attraverso la sua pagina Facebook. Secondo la Lega, la Regione non svolgerebbe gli adeguati controlli preventivi contro le persone che arrivano dalla Cina, dove l’allarme sanitario per il coronavirus è altissimo. La querela riguarda il governatore toscano Rossi e l’assessore regionale alla Sanità, Stefania Saccardi.

“Basta! Anche dopo le numerose segnalazioni ricevute da voi, abbiamo deciso di denunciare il presidente della Toscana, Pd, che, non facendo tutti i controlli necessari su chi rientra dalla Cina, mette a rischio la salute dei cittadini toscani, e accusa chi lo critica, scienziati e medici compresi, di essere un ‘fascioleghista’!”, ha affermato il leader leghista Salvini. L’iniziativa di Salvini è stata sottoscritta da tutti i parlamentari toscani, compresi quelli eletti in Europa, della Lega, nonché dai consiglieri regionali dello stesso partito.

Da qualche giorno, a partire da mercoledì 19, è scoppiata sui social un’accesa polemica tra Rossi e il virologo Roberto Burioni, quest’ultimo docente all’università San Raffaele di Milano, che aveva accusato la Regione Toscana di non aver previsto la necessaria quarantena per le oltre duemila persone di rientro dalla Cina in questi giorni. Rossi aveva replicato a gamba tesa: “La Toscana in materia di prevenzione contro il coronavirus, seguendo le linee nazionali di sorveglianza, sta facendo più di tutte le altre Regioni. Chi ci attacca o non è bene informato, è in malafede o è un fascioleghista”.