Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

venerdì 18 agosto 2017

Saranno catturati ma non soppressi i cinghiali di Calignaia


Livorno, 9 agosto – L’ordinanza, firmata dal sindaco Filippo Nogarin nella giornata di ieri, martedì 8 agosto, è stata pubblicata stamani, mercoledì 9, sul sito ufficiale del Comune di Livorno. Essa tuttavia dispone che fin da ieri “sino al 30 settembre 2017 venga effettuata la cattura dei cinghiali presenti nelle immediate adiacenze della spiaggia di Calignaia”. Cinghiali che, detto per inciso, con i loro cuccioli frequentano sempre di più le zone del Romito arrivando fino al mare. In genere sono pacifici. Tuttavia qualche situazione di pericolo si è verificata. Nell’ordinanza, infatti, si legge: “Il 7 agosto un cinghiale ha ferito gravemente un cucciolo di cane e in maniera lieve la proprietaria accorsa a soccorrerlo”. Da qui, il provvedimento. L’ordinanza dispone la cattura dei cinghiali di Calignaia ed afferma che essa deve essere fatta “sotto la supervisione e il controllo della Polizia provinciale e con la collaborazione della Polizia municipale” e che attraverso questi organismi “siano programmati interventi di allontanamento e/o cattura degli animali” e che “siano privilegiate le operazioni di allontanamento e cattura in luogo degli abbattimenti”. L’obiettivo non è quindi sopprimere i cinghiali, ma di allontanarli dalla riva, dove in estate stazionano i bagnanti. L’ordinanza dispone infatti “che gli animali catturati siano destinati alla struttura regionale competente che provvederà a disporne nei termini di legge”.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,