Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

lunedì 10 dicembre 2018

Scontri e tensione a Pisa per il comizio di Salvini


Pisa, 23 febbraio – Tensione e scontri a tratti violenti a Pisa in occasione dell’iniziativa pubblica del leader della Lega Nord, Matteo Salvini, nell’ambito della campagna elettorale per le prossime elezioni politiche. Gruppi di appartenenti all’area antagonista e ai centri sociali hanno manifestato contro l’esponente leghista.

Per allontanare i manifestanti, che si erano considerevolmente avvicinati al luogo del comizio di Salvini, la Polizia ha effettuato una carica di alleggerimento. Pietre e bottiglie sono state lanciate, in risposta, contro la Polizia, che presidiava l’area in assetto antisommossa. Nuovi scontri, tuttavia, si sono verificati quando il corteo degli antagonisti ha provato ad entrare in contatto con i militanti leghisti. I manifestanti hanno anche utilizzato alcuni cassonetti della raccolta differenziata per farsi scudo.

Sei dimostranti, secondo quanto si apprende, sono stati fermati e portati in Questura. Due di questi, feriti in modo non grave nel corso degli scontri, sono stati trasferiti in Ospedale. Davanti alla Questura si è quindi svolto un presidio degli antagonisti.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,