Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

mercoledì 18 Settembre 2019

Torna il Premio scientifico Massimo Ceccarini, il 25 giugno al Museo di Storia naturale


(Gloria Benini) Livorno, 23 giugno 2019 – Torna il Premio scientifico Massimo Ceccarini, intitolato al primario dermatologo dell’ospedale di Livorno e docente dell’università di Pisa prematuramente scomparso nel 2011. Ceccarini, nel 1999, fu il più giovane primario dermatologo d’Italia.
L’ottava edizione del Premio si svolgerà nel pomeriggio di dopodomani, martedì 25 giugno, al Museo di Storia naturale del Mediterraneo di Livorno (via Roma, 234). Il Premio, che ha il patrocinio della Regione Toscana ed è in attesa di quello del Comune di Livorno, è organizzato dall’Associazione scientifico-culturale Massimo Ceccarini di Livorno con il sostegno del Rotary club Livorno e della sezione livornesi dei soci Coop.

La cerimonia prenderà il via il 25 giugno, a partire dalle 16, con l’introduzione del presidente dell’Associazione e coordinatore del Premio, Marco Ceccarini, cui seguiranno i saluti del sindaco di Livorno, Luca Salvetti, dell’assessore regionale all’Istruzione e alla formazione, Cristina Grieco, del direttore generale dell’Usl Toscana Nord-ovest, Maria Letizia Casani, del presidente dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Livorno, Vincenzo Paroli, oltre che dell’assessore regionale Grieco.
Sono previsti inoltre i saluti del presidente del Rotary club di Livorno, Fabio Matteucci, e del presidente della sezione soci Coop di Livorno, Luigi Pini, mentre il ricordo sarà affidato al docente emerito di Dermatologia dell’università di Pisa, Gregorio Cervadoro, che di Ceccarini fu una sorta di “fratello maggiore” sul piano specialistico e professionale.

Il Premio scientifico consiste nell’erogazione di assegni di studio finalizzati alla valorizzazione di giovani eccellenze del comparto medico italiano e toscano.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,