Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

venerdì 23 Agosto 2019

Tragedia in porto, perde la vita un operaio di cinquant’anni


Livorno, 24 aprile – Un uomo di 51 anni, Vincenzo Langella, ha perso la vita questa mattina, attorno alle 10.30, sul porto di Livorno a causa di un incidente verificatosi a bordo di una nave della compagnia Moby, la Moby Kiss, attraccata alla Calata Carrara.
Stando a una prima ricostruzione della Polizia di frontiera intervenuta sul posto, il cinquantenne, dipendente della compagnia Moby, originario di Torre del Greco, Napoli, stava eseguendo delle manovre alla guida di un muletto nel garage della nave quando si è mossa parte della struttura di un ponte elevatore che lo ha colpito alla testa.

Malgrado i tentativi di rianimazione dei volontari della pubblica assistenza, il personale medico, subito intervenuto, non ha potuto far altro che constatare il decesso del portuale. Sul posto è intervenuto anche il pubblico ministero di turno ed esponenti della Capitaneria di porto oltre a funzionari dell’Ispettorato del lavoro, dell’azienda sanitaria, della Polizia, della Polmare, della Scientifica e della Guardia costiera, che dovranno stabilire la dinamica esatta della tragedia e in particolare se siano state rispettate tutte le norme di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,