Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

25 Novembre 2020

Un teatro “ganzo” per Cecina, parola di Paolo Ruffini


(Davide Cappannari) CECINA – Buone notizie per i cecinesi: Paolo Ruffini sarà il nuovo direttore artistico del Teatro De Filippo per la Stagione 2016 -2017. Il celebre showman labronico ha presentato in Conferenza Stampa il progetto sperimentale della “Non c’è problema Srl”, la nuova compagnia teatrale che porterà una ventata di novità nella programmazione teatrale di Cecina.
L’obbiettivo da centrare è quello di “riportare un po’ di ragazzi in teatro” lo stesso Ruffini dichiara “il teatro che ho in mente è un teatro giovane e social(e), dove la e in fondo è tra parentesi perché il teatro deve essere non solo social, ma anche sociale”. Quindi un teatro moderno e partecipativo, che sa parlare ai giovani col loro linguaggio, una capacità che il celebre artista ha saputo dimostrare in più di un’occasione.
Divertente l’aneddoto in cui Ruffini racconta  un episodio del privato “mio nipote mi ha detto: zio ma il teatro è quel posto dove ti dicono di spegnere il cellulare?” Cogliendo così lo spunto per spiegarci la sua idea di teatro “io vorrei che fosse quel posto dove alzi lo sguardo dal telefonino e guardi un palco dove c’è qualcuno che ti fa sognare. Questo è il teatro che ho in mente io: un teatro semplice, popolare, in poche parole ganzo”.
Tra i buoni propositi di “Paolino” traspare anche la volontà di rendere omaggio a Eduardo De Filippo, il celebre artista di cui il teatro porta il nome, lo ricorda così “De Filippo era uno del popolo, che dal popolo e grazie all’avanspettacolo, è stato capace di guadagnarsi due lauree, e perfino una candidatura al premio Nobel” e prosegue “vorrei che questo teatro desse l’opportunità a chi abita nel territorio di avere un palco sul quale esprimersi e, a tutti coloro che vogliono vedere uno spettacolo bello, di venire a vederlo a Cecina”.
Dichiara grande soddisfazione anche il Sindaco di Cecina Samuele Lippi “è un orgoglio presentare questo nuovo progetto di collaborazione con Paolo Ruffini, anche perché ne condividiamo gli obbiettivi”. Ma non è tutto, il Sindaco spiega che grazie ad un finanziamento europeo il teatro sarà ampliato anche nei locali. Quindi, grande entusiasmo per una stagione teatrale partecipata, social e ricca di novità. Parola di Ruffini, e di Samuele Lippi che ci saluta con un “Si parte!”.

Tags: , , , ,