Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

5 Febbraio 2023

I ragazzi e le ragazze del progetto Wonder (foto fornita da Nesti)

Alla coop Wonder il Premio Cambiamenti, in tutto la Cna gratifica otto aziende


(Redazione) Livorno, 11 novembre 2022 – Scommettere su se stessi ed i propri sogni per fare una nuova impresa.
Cna Livorno premia otto nuove aziende nate dal cambiamento per la rinascita.

La cooperativa sociale Wonder con il suo progetto per la realizzazione di un locale inclusivo in Venezia a Livorno per il ristoro, non solo fisico, delle persone è il vincitore della finale provinciale livornese del Premio Cambiamenti 2022, organizzato da Cna.

A renderlo noto è la stessa Cna attraverso un comunicato stampa.

Al secondo posto Iron Wood di Gianni Bottoni di Castiglioncello, che si è reinventato in un garage come ideatore e realizzatore di arredi artistici e di design, partendo dalla valorizzazione di vecchi materiali e componenti, fino alla vendita degli stessi on line.

Al terzo posto i Fratelli Rocchi, Alessio e Riccardo di Cecina, che hanno mollato tutto per ripartire da un vecchio ricettario della nonna e ricreare quei gusti toscani legati all’infanzia, facendone un brand che vende sia on line che organizzando eventi di esaltazione della buona cucina tradizionale.

“È sempre emozionante ed interessante sentire le storie delle imprese – commenta la presidente dei Giovani Imprenditori Cna, Alessandra Renai, presidente della giuria – perché tutte hanno qualcosa di incredibilmente particolare che le spinge a scommettere su se stessi, sulle proprie idee, passioni ed anche speranze, in un momento storico davvero difficile per aprire una nuova azienda”.

“Come sempre questo premio – afferma la coordinatrice Ilaria Niccolini – porta in evidenza la voglia che ancora c’è, nonostante tutto, di fare impresa e CNA vuole aiutare questi imprenditori a realizzare i propri sogni, le proprie ispirazioni. I primi due classificati accederanno alla finale regionale il 24 novembre a Firenze. Per tutti i selezionati a livello provinciale CNA ha regalato premi in servizi e consulenze gestionali per un totale di 5.000 euro”.

Questi gli altri premi: “Innovazione nel gusto” a Fashion Wild Mixologist di Francesco Pietroni di Livorno che in Italia ed all’estero abbina l’originalità dei cocktail ai piatti di chef stellati; “Passaggio generazionale” a Musto Federico di Cecina che insieme alla sorella hanno rilevato la storica azienda di famiglia innovandone la tradizione fabbrile; “Valorizzazione del Territorio” a Collegamenti di Selena Stagi e Dario Fattorini di Nugola, Collesalvetti che creano pacchetti esperienziali turistici particolari per far vivere la costa toscana in tutta la sua vera essenza; “Imprenditoria Femminile” a Otticamente Stemar di Stefania Salani e Marcella Aiello di Livorno che da dipendenti hanno svoltato come imprenditrici del benessere visivo una missione anche verso i soggetti non collaboranti, disabili e bambini anche piccolissimi in cui evidenziare difetti visivi che possono concorrere a quelli nell’apprendimento; “Imprenditoria Giovanile” a Lavanderia Jolly di Benetti Matteo di Livorno, giovane laureato che ha rilevato una storica lavanderia cittadina per rilanciarne i servizi e farne una attività per la neonata famiglia.

“La voglia di cambiare e di rinascere – commenta il coordinatore di Cna Livorno Alessandro Longobardi – è stata sicuramente la predominante di questa edizione che ha visto protagoniste tutte aziende nate a ridosso della pandemia ma che hanno e stanno continuando a lottare per affermarsi in un mercato sempre più difficile”.

“Quando le aziende si incontrano e si scambiano le loro esperienze – aggiunge Luca Finocchiaro presidente di Cna Ict e vicepresidente di giuria – nascono sempre cose nuove e cose belle; anche la mia azienda del 2018 ha partecipato al premio arrivando alla finale nazionale, ed abbiamo avuto modo di conoscere realtà con cui interagire ed allargare i nostri orizzonti”.

Tags: ,