Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

2 Luglio 2020

Il palazzo della Prefettura di Livorno (foto d'archivio)

Centro città monitorato dalle istituzioni, il quadro emerso è definito non preoccupante


Livorno, 19 giugno 2020 – Si è parlato della situazione nelle zone calde di Livorno nel secondo incontro del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è svolto nella mattina di oggi, venerdì 19 giugno, in Prefettura. Al centro dell’attenzione, infatti, c’erano le situazioni di piazza Garibaldi, piazza Venti settembre e piazza dei Mille dove, recentemente, sono scoppiate risse e liti che hanno messo a rischio la sicurezza dei cittadini.

All’incontro hanno partecipato il sindaco Luca Salvetti, il prefetto Gianfranco Tomao e il questore Lorenzo Suraci. Quest’ultimo ha mostrato i numeri dei reati e delle situazioni di emergenza degli anni 2019 e dei primi mesi del 2020 e ha definito, secondo quanto riportato dall’amministrazione comunale, non preoccupante il quadro emerso. Il prefetto ha in ogni caso affermato che l’attenzione sulle zone sarà mantenuta alta.

Il sindaco Salvetti, infine, ha illustrato gli interventi svolti e in calendario a breve tempo per garantire l’attenzione verso il centro cittadino anche per combattere il degrado e la criminalità.