Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

4 Marzo 2021

Il corridoio di un servizio sanitario (foro d'archivio)

Coronavirus, pronte anche a Livorno e provincia le prime strutture per i vaccini Astra Zeneca


Pisa, 8 febbraio 2021 – Sono pronte le prime strutture dedicate alla vaccinazione su più larga scala degli under 55, grazie all’arrivo dei vaccini di AstraZeneca.

Le categorie interessate – personale scolastico ed universitario docente e non docente, forze armate e di polizia, penitenziari, luoghi di comunità e altri servizi essenziali – potranno prenotare il vaccino collegandosi al portale regionale prenotavaccino.sanita.toscana.it.

Questo l’elenco delle strutture meso, di media grandezza in grado di garantire fino a 420 somministrazioni al giorno.

Ambito territoriale di Massa Carrara: distretto Massa Centro; distretto di Avenza Carrara; Casa della Salute di Aulla.

Ambito territoriale di Lucca: Cittadella della Salute Campo di Marte (2° piano padiglione A); distretto di Fornaci di Barga;

Ambito territoriale della Versilia: distretto del Terminetto 1;

Ambito territoriale di Pisa: distretto di via Garibaldi (Pisa); distretto di Cascina; distretto di Marina di Pisa; dipartimento prevenzione Pontedera; dipartimento prevenzione Volterra;

Ambito territoriale di Livorno: distretto Livorno est; Venturina struttura fieristica SEFI; ospedale di Cecina; distretto Perticale Piombino; sede ARCI Rosignano; sala della Provincia Portoferraio.

A partire da lunedì 15 febbraio, prenderà il via, invece, la nuova fase della campagna, dedicata agli ultra ottantenni, ai quali saranno somministrati i vaccini Pfizer-BioNTech e Moderna. Una strategia di vaccinazione, questa, che si svolgerà in contemporanea e in modo parallelo, utilizzando tutti i vaccini al momento disponibili.

Gli over 80 della ASL Toscana nord ovest sono 108.668 così suddivisi nelle 10 zone.

Apuane: 11.626

Lunigiana: 6.002

Piana di Lucca: 13.431

Valle del Serchio: 5.368

Versilia 13.805

Pisana 16.836

Alta Val di Cecina-Valdera 11.138

Livornese 14.727

Valli Etrusche 13.186

Elba 2.549.

La prenotazione e la somministrazione del vaccino saranno a cura dei medici di medicina generale, che contatteranno direttamente i propri assistiti. Questa soluzione, che garantisce capillarità, prossimità e controllo della filiera, è stata resa possibile grazie ad un protocollo firmato dalla Regione Toscana con i medici di medicina generale e con le farmacie.

Prosegue intanto la vaccinazione nelle Rsa e del personale sanitario e socio-sanitario, per il quale martedì 9 febbraio sarà riaperta l’agenda delle prenotazioni.

Dall’inizio della campagna a ieri (7 febbraio) le vaccinazioni effettuate erano 32.906, di cui 18.620 per prime dosi, tra operatori sanitari (14.302), altro personale (1.275) e ospiti delle Residenze sanitarie assistenziali (3.043). Per questi ultimi entro pochi giorni verranno completate anche tutte le seconde somministrazioni.

L’andamento della campagna di vaccinazione può essere seguito in tempo reale sul portale web https://vaccinazioni.sanita.toscana.it.

Tags: , ,