Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

21 Ottobre 2020

De Falco accusato di violenze domestiche, lui nega e parla di strumentalizzazione


Livorno, 18 febbraio – Uno dei candidati più popolari del movimento Cinquestelle, Gregorio De Falco, sarebbe sotto accusa per violenze domestiche. Secondo il Corriere della Sera, infatti, la moglie si è rivolta alla Polizia di Livorno, una settimana fa, per raccontare che il marito avrebbe alzato le mani su di lei e sulla figlia appena maggiorenne, durante un diverbio in famiglia.

Il capitano De Falco, candidato al Senato nel collegio uninominale di Livorno e capolista nel collegio plurinominale Toscana 2 alle prossime elezioni politiche, ha replicato, sul suo profilo Facebook, ammettendo dei contrasti con la moglie, dalla quale si starebbe separando, contrasti che sarebbero di natura economica, ma ha negato la fondatezza delle accuse di violenze domestiche affermando che si tratterebbe di una strumentalizzazione mediatica volta alla denigrazione della sua persona.

Nei prossimi giorni sapremo certamente di più di questo caso che potrebbe agitare la campagna elettorale dei Cinquestelle a Livorno.