Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

28 Settembre 2021

Un'ambulanza della Svs di Livorno (foto libera da diritti tratta da Wikimedia Commons)

Donna trovata senza vita nella sua casa di via Garibaldi, si pensa a un omicidio


Livorno, 3 luglio 2021 – Una donna di 62 anni, Ginetta Gioli, è stata trovata senza vita nel suo appartamento situato al terzo piano dell’alloggio popolare di via Garibaldi in cui abitava dal 2009. La donna è stata rinvenuta nel suo letto, nuda, sfigurata come se fosse stata presa a colpi di martello.

La donna, con un passato ai margini della società, era sposata con il marocchino Youssef El Haitami, 52 anni, con cui però non conviveva, anche se residente in quella casa ed anche se in ogni caso i due passavano molto tempo assieme. Nell’appartamento risiede anche, formalmente, un cittadino turco, Huseyin Kaya, 53 anni, sempre assente.

A dare l’allarme della scomparsa è stata un’amica, Chiara Casciana, allarmata dal fatto che la Gioli non rispondeva alle sue chiamate fin da giovedì scorso.

Sul posto è intervenuta questa mattina, sabato 3 luglio, un’ambulanza dell’Svs e la Polizia. Il sostituto procuratore Pietro Peruzzi, che nelle indagini si avvale del lavoro investigativo della Polizia di Stato, intende ascoltare il marito e ha disposto l’autopsia, che verrà eseguita dal medico legale Luigi Papi. Gli inquirenti, al momento, non escludono alcuna ipotesi, anche se la tesi maggiormente accreditata è quella dell’omicidio.

Tags: , , ,