Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

22 Ottobre 2020

Garibalditop, nuovo bando per il rilancio del quartiere


Livorno, 16 febbraio – Si chiama “Garibaldi Top” il nuovo progetto studiato per il rilancio del quartiere Garibaldi che l’Amministrazione Comunale ha approvato a dicembre, con un investimento di 35mila euro, impegnando Confesercenti Livorno e Sociolab Ricerca Sociale. Il bando è aperto a tutta la provincia di Livorno e punta a intercettare in particolare il segmento di giovani imprenditori, professionisti, artigiani e commercianti under 40, alla ricerca di un fondo in cui insediarsi, grazie a un finanziamento (di massimo 2.500 euro a fondo perduto) per attivare la fase start-up della propria attività. Garibaldi Top si sviluppa in tre sezioni con diversi tipi di finanziamenti; l’insediamento di nuove attività è nella seconda linea del progetto, e prevede oltre ad un accompagnamento economico, il coordinamento di tutor per ogni fase e la promozione delle attività. Lo rende noto il Comune in una nota dettagliata.

Per partecipare al bando è necessario compilare un form online dove indicare tutti i dettagli delle proposte, inviandolo entro il 26 febbraio. Il bando completo e il form sono scaricabili dal sito di Confesercenti Livorno: https://www.confesercenti.li.it/call-for-ideas-2018/
Garibaldi Top si inserisce e prosegue il progetto di rigenerazione urbana e sociale “Sicurezza in Garibaldi”, scaturito circa un anno fa dalla collaborazione tra Confesercenti, Comune di Livorno e Regione Toscana (che lo ha finanziato fino a dicembre 2017). Con il progetto “Sicurezza in Garibaldi” sono state rialzate numerose saracinesche di fondi sfitti del quartiere, affidandoli a progetti sociali, culturali, commerciali e artigianali, facendo leva sul tema della sicurezza urbana portando nuova vita e nuove esperienze nel quartiere. Dalla prima fase del progetto “Pop Up Garibaldi” sono dieci i progetti che ancora oggi continuano ad andare avanti, tra sartorie, negozi vintage, associazioni sociali e culturali e gallerie d’arte.

Le proposte imprenditoriali potranno essere avanzate sia da operatori economici che da associazioni. I soggetti così selezionati riceveranno un contributo economico, variabile dai 2000 ai 4000 euro. A garanzia di una continuità del progetto, il bando andrà a premiare la sostenibilità delle proposte nel tempo, ma anche le competenze messe in atto per la loro realizzazione e la coerenza con i principi fondanti del progetto di rigenerazione urbana. Ai soggetti selezionati sarà richiesto un orario settimanale di apertura, oltre che una durata dell’attività per un arco di tempo di almeno 12 mesi. In particolare, per la linea riguardante la programmazione culturale del quartiere e del palco di piazza Garibaldi sarà chiesto di presentare una proposta organica che preveda eventi ed iniziative organizzate sia nel periodo primaverile che nel periodo estivo. Info: garibalditop@gmail.com https://www.confesercenti.li.it/call-for-ideas-2018/ Facebook: https://www.facebook.com/GaribaldiTop/