Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

25 Settembre 2020

Un'immagine del Parlamento italiano (foto d'archivio)

Il 3 settembre il costituzionalista Rossi a Villa Trossi


(Angela Simini) Livorno, 2 settembre 2020 – Un’occasione da non perdere per chi vuole approfondire le tematiche del prossimo referendum del 20 e 21 settembre sul taglio dei parlamentari. L’associazione culturale Il Centro, presieduta da Enrico Dello Sbarba, direttore dell’omonimo mensile Il Centro, offre un incontro al pubblico di grande interesse avendo invitato il professor Emanuele Rossi, autorevole costituzionalista, a parlare del suo ultimo libro, che verte proprio sull’argomento, dal titolo “Meno parlamentari, più democrazia”. L’appuntamento è a Villa Trossi Uberti (via Giuseppe Ravizza 76, Ardenza) alle 17,30.

Emanuele Rossi, attualmente direttore del Cissc, centro interuniversitario di studi sul servizio civile, dal 1° novembre 1996 è stato professore associato in Diritto pubblico alla Scuola superiore di Sant’Anna di Pisa, dove dal 1º novembre 2000 è professore ordinario di Diritto costituzionale.

L’attività scientifica di Rossi ha riguardato vari ambiti del diritto costituzionale, con particolare riguardo alla tutela del principio pluralistico, della giustizia costituzionale, del diritto parlamentare, dei diritti sociali, della regolamentazione giuridica dei partiti politici. Vasta la sua attività di studioso e di scrittore.

L’opera, attorno alla quale verte la conferenza, non intende offrire un’indicazione precisa su come votare al referendum, ma vuole aiutare ciascuno a dotarsi degli strumenti necessari per scegliere. Le prime due sezioni del libro, “Per conoscere” e “Per giudicare”, offrono una panoramica sullo stato attuale del sistema parlamentare, sugli obiettivi della riforma sottoposta a referendum e sui suoi effetti e conseguenze. La terza parte ospita brevi contributi di costituzionalisti orientati sia sulle ragioni del Sì che del No.

Tags: , ,