Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

lunedì 14 Ottobre 2019

Il Chievo si conferma la bestia nera del Livorno, 3 a 4


(Giovanni Marino) Livorno, 5 ottobre 2019 – Il Chievo rimane la bestia nera del Livorno. Gli amaranto, dopo un primo tempo da incorniciare, finito in vantaggio di due gol, si sono fatti raggiungere e superare nel finale dai gialloblu clivensi che si sono imposti, 3 a 4, grazie al gol decisivo di Segre.

In vantaggio con l’ottimo Marsura in avvio di gara, dopo l’immediato pareggio di Pucciarelli, i ragazzi di Breda hanno fatto un uno due micidiale con Marras ed ancora Marsura, chiudendo così la prima frazione di gioco sul 3 a 1. Nella ripresa, però, i due gol di Meggiorini, il secondo dei quali su rigore, hanno riportato in parità il Chievo Verona che, a un paio di minuti dal novantesimo, ha trovato l’incredibile vittoria con Segre.

Livorno (3-4-3): Plizzari; Boben, Di Gennaro, Bogdan; Del Prato, Luci (29′ st Morganella), Agazzi, Porcino; Marras, Raicevic (16′ st Braken), Marsura. A disp. Zima, Ricci, Gasbarro, Gonnelli, Rizzo A., Rocca, Murilo, Morelli, Stoian, Mazzeo. All. Breda.

Chievo (4-3-1-2): Semper; Dickmann, Leverbe, Cesar, Frey; Pina Nunes (1′ st Vignato), Obi (18′ st Esposito), Segre; Pucciarelli; Meggiorini, Djordjevic (23′ st Rodriguez). A disp. Nardi, Pavoni, Cotali, Rigione, Vaisanen, Brivio, Bertagnoli, Karamoko, Rovaglia All. Marcolini.

Arbitro: Illuzzi di Molfetta.

Reti: 4′ pt Marsura (L), 5′ pt Pucciarelli (C), 25′ pt Marras (L), 30′ pt Marsura (L), 8′ st Meggiorini (C), 13′ st Meggiorini (rig) (C), 44′ st Segre (C).

Note: giornata di sole, campo in ottime condizioni. 4945 spettatori (1594 paganti, 3351 abbonati); ammoniti Boben (L) Dickmann (C) Marras (L) Frey (C) Rodriguez (C) Cesar (C) Esposito (C); espulsi Marsura (L) e Pucciarelli (C) ; recuperi 1′ pt e 4′ st.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,