Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

24 Luglio 2024

Un momento della gara tra Livorno e Folgav (foto Costa Ovest)

Il Livorno fermato in casa anche dal Follonica Gavorrano, 1 a 1


(Luca Aprea) Livorno, 5 novembre 2023 – Dopo un’ora a dir poco movimentata, con sessanta minuti di ritardo rispetto all’orario previsto, si è giocata la partita tra Livorno e Folgav, sigla che sta per Follonica Gavorrano.

Il risultato di parità tutto sommato appare giusto. Gli amaranto, oggi in maglia bianca, hanno impattato allo stadio Picchi, 1 a 1, con il Folgav, in casacca tigrata rossoblu.

Nel primo tempo, dopo un avvio di marca rossoblu gli amaranto hanno preso campo creando tuttavia poche occasioni. Di Mutton, poco dopo la mezzora, è stata l’unica conclusione che ha portato gli amaranto di Favarin vicini al gol. Non è stata però certamente questa pur bella azione ad impreziosire una gara che, nel primo tempo, è stata decisamente opaca da entrambe le parti.

Il gioco spezzettato è continuato nella ripresa, dove la partita, dopo la mezzora, si è fatta avvincente con i due gol, prima quello degli ospiti e poi quello dei padroni di casa. Al minuto 34 è stato Pino, entrato da poco nel Folgav, a portare in vantaggio la squadra di Masi. Subito dopo, al 36’, l’arbitro Matina ha però decretato un calcio di rigore a favore del Livorno per un fallo di Derna su Henrique e dal dischetto, dopo le vibranti proteste dei rossoblu, Cori ha siglato la rete del definitivo pareggio. Nell’occasione Derna è stato espulso per somma di ammonizioni.

Livorno – Folgav 1 a 1 (0 a 0)

Livorno (4-3-3): Biagini, Fancelli (42’ st Menga), Ronchi, Bassini, Brisciani (11’ pt Savshak), Bellini, Luci, Nardi, Giordani (31’ st Henrique), Mutton (15’ st Sabattini), Cori. A disp. Albieri, Palma, Ferraro, Brenna, Kosiqi. All. Favarin.

Folgav (4-4-2): Filippis, Botrini, Ampollini, Dierna, Ceccanti; Pignat, Grifoni, Modic (31’ pt Origlio), Masini (20’ st Barlettani); Regoli, Marcheggiani (26’ st Pino). A disp. Bianchi, Brunetta, Dagata, Souare, Mezzasoma, Bellini. All. Masi.

Arbitro: Matina di Palermo coadiuvato da Fabrizi e Brizzi.

Reti: 34’ st Pino, 38’ st Cori (rig).

Note: gara iniziata con un’ora di ritardo a causa del forte vento che ha indotto le autorità a chiudere, per sicurezza, la Gradinata. Spettatori 2.700 (1.046 paganti, 1.654 abbonati); ammoniti Derna, Bassini; angoli 2 a 3 per il Folgav; recuperi 2’ pt e 5’ st.

Tags: , , , ,