Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

martedì 16 ottobre 2018

Il padre di Martina Salsedo stroncato da un malore durante il concerto della figlia


Livorno, 7 maggio – Martina Salsedo, la cantante bianca dalla voce soul, proprio in quel momento era sul palco della Fortezza Nuova e stava cantando nell’ambito del concerto messo in scena dai cantanti e dai gruppi livornesi nella serata finale di Effetto Venezia, l’altro ieri sera, domenica 5 agosto. Mancavano pochi minuti a mezzanotte. Qualcuno tra il pubblico si è sentito male e Martina, livornesissima, ha immediatamente interrotto il concerto. Poi si è resa conto che quell’uomo era suo padre.

Il dramma si è compiuto in pochi minuti di fronte a centinaia di persone, in Fortezza, perché il malore, purtroppo, è stato fulminante. Inutili sono stati i soccorsi medici.

Roberto Salsedo, 68 anni, personaggio molto noto a Livorno e in particolare nel rione di Ardenza, è scomparso in questo modo, a causa di un infarto improvviso, mentre stava seguendo l’ennesimo concerto della figlia Martina. Una circostanza, questa, che ha colpito e commosso. Lascia la moglie Donatella e le figlie Camilla e Martina, oltre a tante persone, amici e parenti, che gli volevano bene.

La stessa sera, ad inizio concerto, Roberto Salsedo aveva inviato un messaggio sul cellulare della figlia per incoraggiarla e dirle che era andato a vederla. Le aveva scritto: “Sono qui che ti ascolto, sei una forza, un bacio”.

The following two tabs change content below.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,