Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

2 Dicembre 2021

Un particolare della copertina di "Smania" di Lamberto Giannini (foto Masiero)

La Smania di Giannini al centro della riflessione letteraria del Palcoscenico


(Andrea Masiero) Livorno, 30 settembre 2021 – Domani, venerdì 1 ottobre, alle ore 17.30, al Caffè Palcoscenico di via Mayer 59, nella suggestiva cornice della piazzetta del Teatro Goldoni, Simone Fulciniti presenterà l’ultima fatica letteraria dell’intellettuale livornese Lamberto Giannini, Smania, edita dalle Edizioni del Boccale.

Un titolo quanto mai evocativo per un libro che, come tutte le altre opere di Giannini, di sicuro non mancherà di far riflettere il lettore su temi filosofici profondi ma esposti con la consueta leggerezza e facilità di comprensione che sono proprie dell’autore livornese.

Lamberto Giannini è una figura di spicco infatti del panorama culturale della nostra città. Nato a Livorno il 25 aprile 1962 è pedagogista e docente di storia e filosofia presso il Liceo Scientifico Enriques di Livorno, dove generazioni di studenti hanno avuto il privilegio di averlo come insegnante, nonché regista della Compagnia teatrale Mayor Von Frinzius. Ha già pubblicato diverse opere come Genitori in ascolto (2010), Mettiti il giacchetto (2012), La sfida educativa nel 2013 e Adolescenza. Età delle esplosioni nel 2017 e il godibilissimo Attimi di Champions due anni fa tutte con Erasmo. Mentre Edizioni del Boccale ha dato alle stampe In fondo a destra (2014) e Quel qualcosa che non trovo cinque anni fa. Editoriale Programma ha invece pubblicato Vent’anni di Mayor Von Frinzius da Giannini scritto in collaborazione con Serena Senesi.

“La smania non ti consente mai di adeguarti …. perché la smania non ti vuole far vivere meglio, ti vuol far vivere…”.

Tags: , ,