Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

13 Maggio 2021

Il dirigente regionale Ledo Gori (foto tratta dal web)

‘Ndrangheta in Toscana, Giani sospende Gori


Livorno, 16 aprile 2021 – Il presidente della regione Toscana, Eugenio Giani, ha sollevato Ledo Gori, indagato per presunti smaltimenti illegali di rifiuti, dall’incarico di responsabile del proprio ufficio di gabinetto. Giani ha disposto la sospensione dell’alto dirigente per sei mesi, in pratica fino al pensionamento.

“Ho disposto che le funzioni di capo di gabinetto, fino ad ora svolte da Ledo Gori, siano attribuite in via transitoria al direttore generale della regione, Paolo Pantuliano”, ha dichiarato in una nota Giani.

Ledo Gori, già capo di gabinetto di Enrico Rossi, è indagato dalla direzione Antimafia di Firenze con l’accusa di corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio nell’indagine per presunti smaltimenti illegali dei rifiuti conciari, nata nell’ambito di una più ampia inchiesta sulle infiltrazioni della ‘Ndrangheta in Toscana.

Tags: , , ,