Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

18 Maggio 2022

La firma della convenzione per gli Orti sociali dell'Elba (foto Bramanti)

Orti sociali elbani, firmata la convenzione tra Comune di Portoferraio ed Auser


(Stefano Bramanti) Portoferraio, 24 dicembre 2021 – Firmata la convenzione tra Comune di Portoferraio e Auser del Comprensorio Elba Piombino Val di Cornia, per il lancio delle attività degli “Orti sociali” che saranno gestiti in un’area coltivabile, posta in Albereto a Portoferraio. Saranno impegnati pensionati, studenti e anche diversamente abili e più in generale chiunque ne farà richiesta al Comune, che sta per varare un apposito bando per la partecipazione; un piano finanziato dalla regione Toscana. La firma è avvenuta tra il sindaco Angelo Zini e il rappresentante dell’Auser comprensoriale Bono Banchi, direttamente nella struttura esistente al campo di via Nomellini, che si trova a fianco della strada provinciale che porta all’Enfola.

“Gestiremo questi spazi che riusciranno a dare una valida occupazione del tempo libero, a tutti coloro che vorranno aderire- ha detto Giancarlo Pacini delegato sull’isola dell’Auser- da tempo stiamo attivando impegni socio-culturali, oltre a questo piano degli orti sociali, e quindi realizzeremo una serie di impegni comprese gite, meeting culturali, soggiorni estivi e gemellaggi con altre realtà, un insieme di attività ricreative, che saranno attuate in particolare per la terza età. Il comune poi ci consegnerà tra un paio di mesi, locali ristrutturati, esistenti presso lo stadio Lupi per attività sociali e ludiche”.

All’incontro di Albereto ha partecipato anche Annalisa Marinari della cooperativa Arca, la quale ha assicurato la massima collaborazione della sua associazione a tali progetti illustrati da Pacini. Allo stesso modo si è espressa Maria Alessandri, in rappresentanza del Centro disabili di San Giovanni, la quale ha trovato il progetto veramente adatto alle esigenze dei meno fortunati, che potranno partecipare a tale attività, già sperimentata presso il loro centro. “Un’ottima occasione;– ha detto – negli orti sociali i nostri ragazzi saranno inseriti maggiormente nella comunità locale”. Si è espresso pure Fabrizio Antonini, delegato volontario dell’Auser, che ha informato della prossima creazione del bilancio di previsione per il 2022 dell’Auser, comprendente le varie attività programmate, bilancio che verrà pubblicato per assicurare la massima trasparenza. Verrà anche aperto un conto corrente presso la banca cooperativa dell’Isola d’Elba.

“Quanto prima – ha detto il volontario – saranno fornite le coordinate bancarie perché chiunque potrà contribuire sostenendo queste iniziative, versando liberamente dei contributi in denaro”. Il sindaco Zini, prendendo la parola, si è complimentato per questi impegni ai quali l’amministrazione comunale darà il massimo sostegno e tra non molto sarà varato dagli uffici competenti il bando per partecipare agli Orti sociali e ci vorrà un’apposita domanda fatta da chi vuol partecipare. Anche Grazia Battaglini ex dirigente scolastica dell’Istituto Tecnico Cerboni, ora pensionata, laureata in Agraria, ha offerto la propria consulenza volontaria per la gestione di tali impegni di coltivazione. Rinnovato il direttivo Auser nel meeting detto: Giancarlo Pacini presidente, Leo Ferrini Vice, Cosetta Pellegrini segretaria, quindi i vari consiglieri: Antonella Parolini, Grazia Battaglini Francesco Dibrizzi, Nedo Volpini, Duilio Biani, Antonio Paglia, Luigi Lombardo, Tiziano Nocentini, Roberto Pagnini, Maurizio Melani, Paolo Monti e Fabrizio Antonini.

Tags: ,