Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

7 Luglio 2022

Il Livorno esulta dopo il gol (foto Amaranta)

Tris di Vantaggiato e il Livorno annichilisce il Tau Altopascio al Porta Elisa, 1 a 3


(Luca Aprea) Lucca, 1 maggio 2022 – Una tripletta di Vantaggiato consente al Livorno di trovare la prima vittoria nella poule promozione del campionato di Eccellenza toscana. Al Porta Elisa di Lucca, contro il Tau Altopascio, è stato infatti il Toro di Brindisi, autore di tutte le cinque reti realizzate dagli amaranto nel triangolare, a togliere le castagne dal fuoco a un Livorno che, dopo aver chiuso sullo zero a zero il primo tempo, stava cominciando a innervosirsi per un gol che proprio non riusciva ad arrivare.

Il Livorno, senza gli squalificati Luci e Torromino, si dispone con Gelsi, Bellazzini e Vantaggiato a supporto di Ferretti, tornato titolare dopo un bel po’ di tempo. Nel Tau, che deve rinunciare al proprio tecnico Cristiani perché squalificato, ci sono due ex giocatori della Pro Livorno, Carani e Granito, con il primo cresciuto nelle giovanili del vecchio Livorno e il secondo che parte dalla panchina.

Nella prima frazione di gioco, la gara, pur agonisticamente valida, è stata contratta. La prima occasione è stata in ogni caso del Tau con Mengali, autore di un bel colpo testa, ma è stato un fuoco di paglia perché il Livorno, un po’ alla volta, ha preso il campo andando vicino al gol con Bellazzini in rovesciata e Gelsi. In entrambe le circostanze è stato bravo il portiere Di Biagio.

Nella ripresa, però, è salito in cattedra Vantaggiato, che ha risolto la pratica con una strepitosa tripletta personale. Al 21’ è arrivato il peimo gol con un destro chirurgico dal limite dopo un pregevole aggancio volante. Dieci minuti esatti più tardi, al minuto 31, sempre Vantaggiato, ha raccolto la palla nell’area di rigore lucchese ed a freddo ha battuto a rete per il raddoppio. La tripletta, poi, è stata una splendida trasformazione in gol di una punizione calciata direttamente nel sette al 34’ dal matador amaranto. A gara ampiamente vinta, al minuto 50, è arrivata infine la rete della bandiera del Tau Altopascio con una deviazione vincente di Benedetti su cui nulla ha potuto Mazzoni.

Tau Altopascio – Livorno 1 a 3 (0 a 0)

Tau Altopascio: Di Biagio; Borgia (38’ pt Lucchesi), Mancini, Carani (25’ st Pardini), Quilici; Niccolai, Anzillotti, Antoni; Doveri; Mengali (7’ st Granito), Fazzini (25’ st Benedetti R.). A disp: Bacci, Pratesi, Benedetti G., Fattorini, Falorni. All. Bargellini (Cristiani squalificato).

Livorno Mazzoni; Franzoni (30’ st Pulina), Russo, Palmiero, Giuliani; Gargiulo, Pecchia; Bellazzini (30’ st Ghinassi), Vantaggiato (44’ st Durante), Gelsi (15’ stFrati); Ferretti (25’ st Apolloni). A disp: Pulidori, Giampà, Panebianco, Marinai, Frati. All. Angelini

Arbitro: Nannelli del Valdarno

Reti: 21’ st Vantaggiato, 31’ st Vantaggiato, 34’ st Vantaggiato, 50’ st Benedetti.

Note: Giornata di pioggia. Ammoniti Pecchia (L), Quilici (L), Gelsi (L), Ferretti (L), Antoni (T), Lucchesi (T). Recuperi 3’ e 5’. Angoli 3 a 7.

Tags: , , , ,