Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

giovedì 17 gennaio 2019

Un luogo certo e sicuro dove andare a scuola, continua la protesta di studenti e docenti dell’Enriques


Livorno, 8 gennaio 2019 – La protesta di studenti e docenti del liceo scientifico Enriques, dopo la giornata di ieri, lunedì 7, è continuata anche oggi, martedì 8 gennaio. Ragazzi e ragazze del liceo, con i loro professori, si sono recati in corteo davanti al Comune e alla Provincia di Livorno. Dopo la manifestazione, alcuni docenti e studenti sono stati ricevuti dagli organi provinciali, dopodiché la situazione si è cristallizzata, almeno per la giornata odierna, in una situazione di stallo. Non è da escludere che domani le contestazioni riprendano.

E’ la mancanza di comunicazione e di cooperazione che i docenti, in particolare, denunciano. Il diritto allo studio, secondo i manifestanti, è minacciato. L’unica alternativa offerta dalla Provincia è il trasferimento di circa 150 allievi nella succursale Calafati, il cui palazzo, però, sembra non avere le certificazioni per funzionare da edificio scolastico.

Gli studenti sono apparsi in linea con i loro docenti. Anche oggi, per la seconda giornata consecutiva, ragazze e ragazzi hanno affermato di voler risposte concrete alle loro necessità. Quello che chiedono è un luogo certo e sicuro dove frequentare le lezioni e studiare.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,