Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

29 Settembre 2020

Un malore stronca all’improvviso un giovane cuoco elbano in Germania


Marciana Marina, 8 aprile 2020 – In Germania, dove si era trasferito da otto anni, era diventato un cuoco provetto. Inoltre, sempre in Germania, in Baviera, aveva creato anche una famiglia con due bambini ancora piccoli. Eppure Federico Cannavacciuolo, 39 anni, elbano di Marciana Marina, non aveva spezzato il filo che lo legava all’isola d’Elba.

La notizia della sua scomparsa, rimbalzata già da ieri, martedì 7, ha sconvolto la comunità marinese e più in generale tutta l’isola. Fatale, per il giovane Cannavacciuolo, è risultato essere un improvviso malore.

“L’Amministrazione comunale di Marciana Marina, facendosi interprete del dolore e della costernazione di tutta la popolazione, vuole far sentire la vicinanza e l’affetto del paese alla famiglia Cannavacciuolo, molto conosciuta e stimata da tutti: alla madre Gloria, al padre Stefano che fino a pochi anni fa è stato il dentista di tanti marinesi, al fratello Daniele. Federico lascia due bambini in tenera età, Leonardo ed Allegra, ai quali va l’abbraccio dell’Amministrazione e di tutta la cittadinanza”, ha affermato in una nota la sindaca di Marciana Marina, Gabriella Allori, che ha proseguito: “Non esistono parole che possano lenire il dolore di una tale perdita, ma l’Amministrazione si augura che alle persone più vicine a Federico sia di conforto sapere che tutta Marciana Marina piange con loro”.

Stefano Cannavacciuolo, padre di Federico, ha lavorato per tanti anni come dentista a Marina. La madre Gloria ha gestito a lungo un negozio di vestiti. Si tratta di una famiglia molto conosciuta ed apprezzata. Federico è cresciuto assieme al fratello Daniele a Marciana Marina. Da anni, però, si era trasferito in Germania, ad Ortenburg, in Baviera, dove si era fatto una vita e aveva messi su famiglia, dopo aver studiato al liceo Foresi di Portoferraio e all’università di Pisa.

Tags: , , ,