Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

30 Settembre 2020

Un premio letterario per ricordare Franco Ferrucci


Livorno – Si intitola “Chi ben comincia…”. Si tratta della prima edizione del concorso letterario nazionale organizzato dall’associazione culturale livornese Franco Ferrucci.
«L’obiettivo dell’iniziativa è di creare un’occasione d’incontro, confronto e conoscenza tra operatori del settore letterario, in coerenza con le finalità dell’associazione», dicono gli organizzatori del gruppo dedicato a Franco Ferrucci, storico libraio ed editore livornese, morto a Roma nell’agosto del 2014. Aveva sessant’anni. Fondò la libreria Gaia Scienza, che per anni è stata uno dei punti di riferimento della cultura livornese, prima di cederla alla Feltrinelli e proseguire la sua attività con la libreria Erasmo.
“Nel mezzo del cammin di nostra vita/mi ritrovai per una selva oscura/che la diritta via era smarrita..” (da La Divina Commedia di Dante Alighieri), questo è sicuramente l’incipit più famoso e conosciuto della storia della letteratura.
Ma anche “Qualcuno doveva aver diffamato Josef K. perché, senza che avesse fatto nulla di male, una mattina venne arrestato” da Il Processo di Franz Kafka, o anche “Se davvero avete voglia di sentire questa storia, magari vorrete sapere prima di tutto dove sono nato e com’è stata la mia infanzia schifa e che cosa facevano i miei genitori e compagnia bella prima che arrivassi io, e tutte quelle baggianate alla David Copperfield, ma a me non mi va proprio di parlarne…. ” incipit de Il giovane Holden”, di J.D. Salinger; fino al brevissimo e incisivo “Chiamatemi Ismaele” da Moby Dick di Herman Melville. E così via leggendo.
L’incipit è l’inizio di una storia, di una narrazione, e da l’incipit dipenderà il grado di attenzione del lettore. Partendo da questa considerazione l’associazione Franco Ferrucci, con sede in Livorno, via degli Avvalorati 62, ha indetto la prima edizione del concorso nazionale letterario, appunto. Ad essere premiato sarà il miglior incipit di opera inedita. «Le iscrizioni sono aperte fino al 15 di aprile», continuano dall’associazione.
Informazioni. E’ possibile partecipare
al concorso inviando l’incipit di una composizione letteraria indedita che anticipa l’idea compositiva della narrazione, comunicando contestualmente la trama schematica dell’opèera finita, o da definire in tutte le sue parti. La partecipazione al premio è gratuita ed è aperta a tutti.